Galà di premiazione 34° Edizione partecipanti all'edizione 2020

19 luglio ore 19,00 – Sala Truffaut (Cittadella del Cinema)

Programma
Vi aspettano trampolieri, mascotte e ………
0re 19,30 Alfonso Sergio in: U.A.N.M. Ua Ancora Nata Magia
(Spettacolo per tutta la famiglia. Ilarita’, magia e stupore tra gli ingredienti principali di uno spettacolo
unico)

A seguire le premiazioni ufficiali.

Ti aspettiamo alla 34° Edizione Il 16,23, 25 Febbraio e 1 Marzo a Giffoni Valle Piana, Sa.

Concorso Finestre, Balconi e Vetrine

Premio per chi, attraverso l’addobbo della propria finestra, del balcone e vetrina delle attività commerciali, collabora a rendere la nostra città più bella.

Maggiori Info

Mini Carri del Carnevale

Piccoli Amici vi invitiamo a costruire dei mini carri per partecipare alla sfilata del 16 Febbraio! Per iscrivervi basta comunicarlo direttamente su facebook.

Maggiori Info

Concorso Maschere

Per i gruppi e le maschere singole ci sarà un vero e proprio concorso, quindi invitiamo tutti coloro che vogliono sfilare durante i corsi mascherati insieme ai carri allegorici ad iscriversi.

Maggiori Info

Concorso Fotografico

Nei giorni 16/23/25 Febbraio scatta una foto del carnevale ed inviala sulle nostre pagine FB/Instagram, la Giuria decreterà il vincitore il 1 Marzo 2020.

Maggiori Info

Alcune anticipazioni sui carri partecipanti all'edizione 2020


Contrada Monaci – Inferno 2k

Tema:

In un mondo dove la tecnologia ha preso il sopravvento su ogni attività quotidiana, dove i social network la fanno da padrone, dove la vita virtuale conta più della vita reale, la Contrada Monaci ha deciso di realizzare l’Inferno dantesco ambientato ai giorni nostri. L’INFERNO 2K.

Descrizione:

Una vera e propria caduta verso gli inferi. Al centro è rappresentato l’inferno dantesco con tutti i suoi gironi sul quale scenderà Caronte su di una barca a traghettare il signore dei social, Mark Zuckerberg. Ad attenderli in fondo all’inferno c’è Lucifero il quale è confitto a metà nel ghiaccio del lago Cocito. Sopra di loro si erge il poeta Dante che con la sua imponenza, come un Dio venuto sulla Terra, va creare un nuovo cerchio infernale: il girone dei social, in fondo al quale verrà spedito Zuckerberg e tutte le persone social dipendenti a scontare la pena più crudele per loro: passare l’eternità senza social network.


Santa Maria a Vico
• Carro allegorico: ”il joker”
• Tema: il bullismo

Abbiamo scelto di rappresentare il film “joker” dell’Ottobre 2019 per affrontare anche nel carnevale una tematica fondamentale della nostra società. Sicuramente è un tema toccante, ancor di più attraverso questo film che rende estrema ogni azione, ma in alcuni casi queste forme estreme ,sono quelle che portano a riflettere.

Joker è un attore comico che viene ignorato dalla società.

Sin da piccolo aveva sempre il sorriso stampato in faccia, tutti lo prendevano in giro, fino a farlo diventare uno zimbello e farlo sprofondare nella follia. Tutto ciò rappresenta un valido spunto per affrontare il tema dell’emarginazione nelle scuole. L’ambiente scolastico è il luogo in cui avvengono maggiori occasioni di socializzazione per i ragazzi di ogni età.

Le discriminazioni razziali, religiose sono i casi più frequenti, ma nella società moderna, hanno una forte rilevanza anche l’aspetto fisico e quello caratteriale, che possono costituire banali motivazioni di emarginazione: bambini che non vengono coinvolti nei giochi, oppure, ragazzi presi in giro per qualche chilo di troppo, tutti questi fattori diventano protagonisti di bullismo, che rischiano di infrangere la loro fragilità psicologica. Nonostante il diffondersi del fenomeno, c’è ancora poca attenzione nel riconoscere i segnali di una vera e propria emarginazione e si corre il rischio di non correre ai ripari nei tempi giusti, in questo modo il bambino o l’adolescente coinvolto porta dentro di sé una ferita che sarà sempre più difficile da cicatrizzare. Per questo motivo bisogna impegnarsi nelle attività contro il bullismo e ogni forma di emarginazione, affinché, tutti possano essere sempre integrati senza arrivare a un vero e proprio crollo della società.

Per questo motivo, il nostro carro vuole rappresentare un joker ormai già modificato dalla società, dove prende possesso l’immagine del cattivo per far subire agli individui ciò che ha subito lui.

Nel momento in cui prevale l’immagine del cattivo ci ritroviamo davanti a un vero e proprio crollo delle istituzioni scatenato dall’intera società. Concludiamo citando una frase pronunciata da Joker nel film:” Nessuno più è educato, nessuno prova a mettersi nei panni degli altri.”

50
Contrada Valentino Fortunato – Omaggio al Cinquantennale del festival

Come si dice…. “Cio’ che comincia qui migliora il Mondo”.

Con questa frase ormai famosa inizia la nostra avventura. L’idea nasce per rendere omaggio ad un giovane appena diciottenne che nel 1970 armato di cappello e ombrello decise di portare il suo piccolo paese nel Mondo; dando vita cosi’ all’ormai suo, e grazie a lui divenuto anche il nostro fiore all’occhiello il Giffoni film festival.

Il nostro omaggio al creatore di tutto questo magico mondo che abolisce i confini geografici, religiosi, politici, che abbatte ogni pregiudizio riuscendo ad unire culture e realta’ completamente diverse, ma estremamente uguali tra loro.

Il nostro e’ anche un messaggio di pace, amore, accoglienza, speranza, che ogni anno i nostri ragazzi ci insegnano, ed e’ proprio da loro che noi grandi dovremmo imparare, dai loro gesti, dai loro sguardi, dal saper accogliere chi ti siede a fianco facendolo diventare subito un amico, anche se quell’amico non parla la tua lingua e arriva dall’altra parte del Mondo.

Tante sono state le stelle del cinema, del teatro, della musica, insomma di ogni forma d’arte e cultura che si sono susseguite qui a Giffoni e tutto questo grazie a quel giovane.

In occasione della cinquantesima edizione del Giffoni film festival ci e’ sembrato doveroso ringraziare e omaggiare nel nostro piccolo, il papa’ di tutto questo Claudio Gubitosi e tutti coloro che hanno reso possibile l’emozione che ogni anno il festival regala ad ognuno di noi.

55
GRETA THUNBERG: “OSSERVI BENE PRESIDENTE”

Viviamo in un mondo ormai “diverso”. Le stagioni cambiano, le temperature variano senza un percorso naturale. Tutto questo perché abbiamo abusato troppo! L’uomo ha pensato in primis all’interesse, al potere, dimenticando e distruggendo la cosa più importante che per noi è vitale: La Natura!

Da un po’ di tempo si sente parlare di una ragazzina che ha deciso di dimostrare al mondo intero che siamo stufi di tutto questo, lei è GRETA THUNBERG: Giovane ragazzina svedese di 16 anni che a settembre del 2018 a soli 15 anni, decise di interrompere la scuola, e la decisione di questo gesto nacque a fronte delle eccezionali ondate di calore e degli incendi boschivi senza precedenti che colpirono il suo paese durante l’estate. Voleva che il governo svedese riducesse le emissioni di anidride carbonica come previsto dall’accordo di Parigi sul cambiamento climatico ed è rimasta seduta davanti al parlamento del suo Paese ogni giorno durante l’orario scolastico.

Il suo slogan era “Skolstrejk för klimatet” (Sciopero per il clima). Successivamente continuò la protesta ogni venerdì coinvolgendo gli studenti di tutto il mondo, che ogni venerdì scendevano in piazza per protestare.

E’ proprio per questo noi abbiamo deciso di trattare questo tema come segno di protesta ma nello stesso tempo ironizzando la vicenda attuale, che vede il presidente degli Stati Uniti Donald Trump contrario alle idee della giovane attivista, invertendo i ruoli dei due: Greta personaggio principale del nostro carro allegorico che “sculaccia” Trump in veste di lattante, e mostra ai suoi occhi un mondo ormai malato. Tutto questo per dire che l’interesse, il potere e tutto ciò che accomuna i “potenti” del nostro mondo, va messo da parte in questo momento per salvaguardare il nostro pianeta e le generazioni future che verranno.

Carnevale Giffonese tradizione, cultura e divertimento.

Il Carnevale Giffonese nasce nel 1986 e si afferma negli anni come una delle manifestazioni più belle e importanti della Valle dei Picentini.  Esso è una vera e propria vetrina irrinunciabile per presentare alle migliaia di visitatori, in un clima di festa e di condivisione, i prodotti e le tradizioni del Comune di Giffoni Valle Piana.

Il 16,23, 25 febbraio e 1 marzo MASCHERATI DI ALLEGRIA con la grande Sfilata Giffonese! E in più potrai trovare visite guidate, attrazioni per grandi e piccini, animazioni, spettacoli…con tanta musica e ritmi coinvolgenti, per un Carnevale che non puoi perderti!

I gruppi che si dedicano alla realizzazione dei carri allegorici hanno visto nel corso degli anni la partecipazione di più generazioni migliorando di anno in anno le tecniche di lavorazione come la carta pesta nonché la tecnologia dei movimenti associati ai personaggi allegorici realizzati.

INTERVENTO CO-FINANZIATO DAL PROGRAMMA POC CAMPANIA

66
carnevale giffonese

Iscriviti alla nostra newsletter Per essere aggiornato sulle nostre iniziative.

Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 679/2016 (GDPR)

Carnevale Giffonese Ecco alcuni scatti delle scorse edizioni del Carnevale Giffonese.

DESIDERI SAPERE COSA ABBIAMO ORGANIZZATO?